lunedì 3 ottobre 2011

Pensamento tão livre quanto o céu..

Domenica 2 ottobre.

Un sole che neanche a luglio.

Un cielo azzurro che ispira serenità.

Terrazzo, buona musica, riviste e libro.

30 gradi circa ed io ho voglia di caldarroste!

Non ho mai fatto segreto del mio amore spassionato per l'inverno e per il freddo che porta con sé però devo farvi una confessione: la bella stagione che tarda ad andarsene é una medicina per la mia anima e il mio umore!

E poi é davvero piacevole avere questo bel sole a colorare la mia nuova vita..

Secondo me l'estate, nonostante il nostro rapporto conflittuale, mi sta facendo un regalo..mi sta dando la possibilità di recuperare tutto il tempo perso di giugno e luglio quando vivevo per forza di inerzia..ed io, questo regalo, me lo godo tutto!

..e mi riascolto quella che é stata la canzone della mia estate..




(Maria Gadù - Shimbalaiê)

2 commenti:

  1. io sto pensando di ritornare al mare :)

    RispondiElimina
  2. non male come idea!!:-)noi fortunate che viviamo in una città di mare...

    RispondiElimina