martedì 30 aprile 2013

Milioni di Milioni - Marco Malvaldi -


Ho letto quello che, secondo me, è il romanzo giallo più brutto fra quelli letti finora e se pensate che ero una divoratrice dei “junior gialli” della Mondadori capirete che la mia opinione è basata su anni e anni di esperienza nel settore.
Ho comprato milioni di milioni di Marco Malvaldi facendo questo ragionamento:

- odore di chiuso, dello stesso autore, mi è piaciuto molto e non ha come protagonista Massimo, il personaggio di la briscola in cinque, che mi è tanto  antipatico;

- neanche milioni di milioni ha come protagonista Massimo né i vecchietti del bar lume;

- milioni di milioni mi piacerà.

Le premesse erano corrette, la conclusione no.
Alla faccia di Aristotele.

Quando la storia è banale, come in questo caso - omicidio, soggetto innocente primo sospettato, indagini del sospettato, soluzione del caso – speri che i personaggi siano così ben delineati da valere, da soli, il libro. Un po’ come succede per l’ispettore Morse di Dexter, le storie sono solo l’occasione per vedere in azione un personaggio un po’ burbero, malinconico, abituato a voli pindarici che, spesso, lo portano a discutere con il suo pragmatico vice, ma é comunque un personaggio ben caratterizzato cui ti affezioni e che rileggi volentieri.
Del protagonista di milioni di milioni non ricordo neanche il nome pur avendolo finito qualche giorno fa.
Devo riconoscere un merito a Malvaldi: riesce a creare dei personaggi antipatici. Se sei l’unico sospettato dell’omicidio non ti metti a discutere di non ricordo quale argomento scientifico con fare da sapientone!

Niente colpi di cena, niente suspence, niente che stimoli la curiosità; un banalissimo libro che prova ad essere giallo.

9 commenti:

  1. Mi piace Malvaldi, ma questo ultimo libro ha deluso parecchio anche me...

    RispondiElimina
  2. Buono a aspersi allora:) anche se di solito io vado sui thriller ..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io sono più da giallo tradizionale, Camilleri; Carofiglio e speravo che Malvaldi fosse una buona alternativa e invece..

      Elimina
  3. Maaa... senza speranza, eh? Non lo comprerò, giuro!!! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oppure lo leggi e poi mi dici la tua opinione :-)

      Elimina
  4. anche mia mamma mi ha dato lo stesso feedback.

    baci

    http://nonsidicepiacere.blogspot.it/

    RispondiElimina
  5. allora prendo nota, i gialli del BarLume mi piacciono molto ;)

    RispondiElimina