giovedì 7 luglio 2011

Seconda riflessione

RANCORE: avversione nei confronti di qualcuno per un torto o un'offesa subiti.

Non fa parte di me, il rancore. E ho voluto che non facesse parte di noi.
Ho preferito chiudere tutto proprio come è iniziato, con tanto amore.
Non mi andava di salutarlo con frasi come "sei stato la mia più grande delusione", "per me sarai solo quello che mi ha lasciato con un sms e che mi ha spezzato il cuore","tu non mi meriti"...questa non sono io, sono stati la rabbia e il risentimento a parlare per me ed, infatti, non sono stata meglio dopo avergli scritto queste ed altre frasi.
Oggi, invece, l'ho salutato con un messaggio semplice, poche parole che per me racchiudono tutto.

E adesso volto pagina.

5 commenti:

  1. Go Amaryllis, go!!!!!!!!!!!!!!

    :D

    RispondiElimina
  2. un po' di incoraggiamento è proprio quello d cui ho bisogno :-)

    RispondiElimina
  3. brava brava brava ....adesso volta pagina e sara' entusiasmante ...promesso !!!!!

    RispondiElimina
  4. Coraggio. Andrà meglio d'ora in poi.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  5. @laurab: guarda che una promessa è una promessa!!per ora il mio entusiasmo è ai minimi storici...

    @laura: lo spero tanto!grazie!un abbraccio anche a te..

    RispondiElimina